ARDINO ATTACCA I PENTASTELLATI, “IL CINQUE STELLE NON PORTA LAVORO MA SOLO ALTRE TASSE”

Molte cose strane che fanno riflettere il coordinatore regionale Domenico Ardino sui 5 stelle specialmente per la sezione di Gravina in Puglia.

Certo che se osserviamo il movimento cinque stelle ad Altamura, non si può che non dare ragione a Domenico Ardino, attuale coordinatore regionale del Movimento Civico Avanti Puglia. Sono sue le testuali parole: “IL CINQUE STELLE NON PORTERA’ MAI LAVORO, MA VISTA L’INESPERIENZA SOLO ALTRE TASSE PER I CITTADINI”. Infatti in una città come Altamura con oltre 80.000 abitanti il movimento 5 stelle nonostante abbia preso una valanga di voti alle ultime amministrative del 2015, si sia ritrovato in minoranza e con un solo consigliere. Il consigliere è Pietro Masi che tra l’altro non gode nemmeno di un semplice rispetto personale dalle altre forze politiche, visto i continui insulti sia da parte del sindaco che dai pochi cittadini attivi rimasti a sostenerlo.

Per questo ricorda Ardino, bisogna stare molto attenti alle loro mosse e inoltre osservare quello che sta avvenendo nei comuni di Gravina in puglia e Santeramo in colle, dove oltre a non andare daccordo fra di loro (si evince perchè ci sono 2 filoni diversi in ogni città) a poche settimane dal voto non si è visto nessuno raccontare ai cittadini le linee guida del programma elettorale.

Ci sono molte cose strane che fanno riflettere il coordinatore regionale Domenico Ardino sui 5 stelle specialmente per la sezione di Gravina in Puglia, dove qualche mese fà è passata alle cronache di molte testate giornalistiche locali la notizia delle dimissioni improvvise dell’ex presidente del “Consorzio Gravina in Murgia” la sig.ra Maria Rita Costanza .

Come si evince dall’immagine qui sotto, il dominio del sito web del “Consorzio Gravina in Murgia” che avrebbe gestito parecchi soldi comunali sia attraverso lo “IAT” e successivamente tramite la promozione turistica della bella cittadina gravinese, risulterebbe intestato dal lontano luglio 2013 proprio al consigliere Regionale Mario Conca.

Risulta infatti che tempo addietro Conca sia stato membro costituente del consorzio ma poi sarebbe uscito per incompatibilità di servizio. Una cosa è certa che da circa 4 anni qualcuno o proprio lui, continua a rinnovare un dominio a suo nome senza aver interesse. Cosa aspetta Conca a lasciarlo in mano agli attuali gestori del consorzio? Magari lo chiederemo direttamente a lui o forse al sindaco uscente Alesio Valente…!

A questo link potete visionare la pagina del WHOIS del dominio in oggetto: https://who.is/whois/gravinainmurgia.it

Per avere maggiori informazioni e per partecipare attivamente alle liste del movimento civico, potete inviare una email a: candidati@avantigravina.it (se siete di Gravina in Puglia) oppure a: candidati@avantisanteramo.it (se siete di Santeramo in colle).

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*



*