AGENZIA DELLE ENTRATE: BONUS MOBILI E ELETTRODOMESTICI 2017

le novità della legge di stabilità

 

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato la guida aggiornata a gennaio 2017 del bonus mobili con le novità introdotte dall’ultima legge di stabilità. Anche per quest’anno e’ stata infatti prorogata la detrazione irpef per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici destinati ad arredare un immobile oggetto di ristrutturazione.

Bonus mobili 2017, la proroga

Come segnalato dalla nuova guida, si puo’ usufruire della detrazione irpef del 50% per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici di classe non inferiore alla A+ (A per i forni) sembre se legata a lavori di ristrutturazione.

L’agevolazione è stata proprogata anche per gli acquisti che si effettueranno nel 2017, ma potrà essere richiesta solo da chi realizza un intervento di ristrutturazione edilizia iniziato a partire dal 1 gennaio 2016. Invece, se l’acquisto del mobile o dell’elettromestico è avvenuto nel periodo compreso tra il 6 giugno e il 31 dicembre 2016, il presupposto per poter usufruire della detrazione rimane quello di aver sostenuto spese per interventi di recupero del patrimonio edilizio a partire dal 26 giugno 2012.

Bonus mobili 2017 come funziona

Per avere diritto al bonus è indispensabile realizzare una ristrutturazione edilizia sia su singole unità immobiliari residenziali sia su parti comuni degli edifici.

Quando si effettua un intervento sulle parti condominiali (per esempio, guardiole, appartamento del portiere, lavatoi), i condòmini
hanno diritto alla detrazione, ciascuno per la propria quota, solo per i beni acquistati e destinati ad arredare queste parti. Il bonus non è concesso, invece, se acquistano beni per arredare il proprio immobile

1 Commento su AGENZIA DELLE ENTRATE: BONUS MOBILI E ELETTRODOMESTICI 2017

  1. Buon giorno
    sono il tecnico di un proprietario di abitazione oggetto di SCIA del maggio 2014 i cui lavori si concluderanno legittimamente nel 2017.
    Come è possibile che venga negata la possibilita’ delle detrazioni per acquisto mobili, posto che Agenzia Entrate precisa che tali detrazioni sono possibili solo per interventi iniziati nel 2016.
    Mi sembra una cosa cervellotica e assolutamente ingiusta.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*



*